Il Panda

Da qualche mese sono presenti sugli scaffali dei punti vendita i fazzoletti amici della natura: Regina WWF Collection. Attraverso la vendita di questo prodotto, l’azienda del brand Regina (gruppo Sofidel) contribuisce al supporto dei programmi WWF per la conservazione delle specie animali a rischio di estinzione.

 

La scelta di acquistare questi fazzoletti, quindi, si traduce in un gesto concreto di aiuto nei confronti della natura. La nuova linea di fazzoletti è definita “collection” in quanto le immagini degli animali raffigurati sui pacchetti variano in base al tema al quale è dedicata la collection. La prima edizione vede protagonisti gli animali simbolo delle Foreste del mondo: panda, tigre, orango, giaguaro e aramacao.

A questi, si affiancherà nei mesi estivi anche la serie che raffigura alcuni degli animali del Mare: delfino, tartaruga marina, pesce pagliaccio, foca monaca e manta gigante. Questo mese raccontiamo il panda.

Ailuropoda melanoleuca è il nome scientifico del panda, bellissimo animale simbolo del WWF e purtroppo tra i più minacciati dall’incuria dell’uomo: stando all’ultimo censimento, ne sono rimasti soltanto 1.864! Non bastano le sue dimensioni colossali né il musetto bonario e sereno a stimolare una presa di coscienza sulle reali condizioni in cui questo carismatico animale si trova costretto a vivere… o per meglio dire, a “sopravvivere”.

Un tempo il panda viveva in tutto il sud e l’est della Cina, oltre che nei vicini Myanmar e Vietnam settentrionale, ma l’espansione e lo sviluppo della popolazione umana lo hanno confinato nelle fitte foreste di bambù e di conifere dei rilievi montuosi della Cina Sud Occidentale, nella provincia di Sichuan, Shan-si Gansu.

Foreste a loro volta minacciate dalla costruzione di strade, dighe ed edifici e dal taglio di alberi di bambù, la principale fonte alimentare dei panda. E tutti noi sappiamo quanto il panda abbia bisogno di nutrirsi…ce lo hanno raccontato in modo geniale anche i creatori di Kung Fu Panda!

 

Ecco. Il panda rischia di estinguersi per la fame.

Per tentare di sventare la sciagura di perdere per sempre questa specie, da anni il WWF lavora a stretto contatto con il governo cinese per la creazione di aree protette in grado di ospitare 1.000 panda, attivando inoltre un'azione di sensibilizzazione per combattere il disboscamento delle foreste e il bracconaggio.

Acquista i Fazzoletti Regina WWF Collection  per aiutare il panda e tutte le altre specie in pericolo. Vuoi fare ancora di più? Aderisci al progetto  ADOTTA UN PANDA.