Uno sguardo agli animali “del Natale”!

I nostri amici animali sanno come essere protagonisti del Natale, non soltanto per la passione profusa verso pacchetti e addobbi dell’albero, ma anche perché la tradizione li contestualizza all’interno di leggende e riti della Cristianità, come il Presepe, ma anche in biscotti di zenzero e cannella e cartoni animati. Ecco quindi una carrellata di immagini degli animali protagonisti di questo periodo, il lato morbido della tradizione e delle feste! 

 


Il Bue è una figura cardine del presepe. Questo animale è simbolo di obbedienza, robustezza e pacatezza. Quello che vedete nella foto è un Highlander Scozzese, e grazie al suo folto pelo è a suo agio anche a temperature… glaciali! 

 

 

Accanto al Bue ecco l’Asinello! A cui nella tradizione cristiana vengono attribuite qualità positive: determinazione, tenacia e umiltà. 

 


 

Le bianche caprette rappresentano nel Presepe il lato morbido della tradizione natalizia. 

 


 

Che dire di questi tenerissimi agnellini? Presenti nel Presepe e in molte canzoni natalizie.

 



Per il gallo del pollaio non c’è mai pace… nemmeno a Natale può restare a dormire oltre l’alba! 

 


 

Mancano solo loro ma stanno arrivando sulla via di Betlemme… sono i cammelli dei Re Magi! Il tocco finale per il vostro presepe! 

 

Preceduti soltanto dalle renne in discesa libera dal cielo!

 


 

Nelle case, i biscotti del Natale assumono le forme di renne, stelle, ma anche di deliziosi scoiattoli!

 


 

E vicino all’albero, questo gattone di casa sembra proprio non poterne più di aspettare!