Mare, montagna e benefici

Quando arrivano le ferie, molti sentono il richiamo della natura intorno a noi e ne approfittano per partire alla volta del mare o della montagna. 
Chi ama star seduto e mettere i piedi a bagno nell’acqua azzurra e chi invece si rigenera con camminate nel verde.
Beh, che sia mare o montagna*, la vacanza fa sempre bene al corpo e alla mente. Quindi entrambe le destinazioni sono perfette e non possono far altro che trasformarsi in tempo prezioso da trascorrere con la famiglia, con gli amici o con noi stessi! 



Si fa il pieno di sole: Non è una novità ma il sole fa bene. L’esposizione ai caldi raggi, schermati da un’adeguata protezione solare, è fondamentale per il benessere dell’organismo! Per la salute delle ossa, del sistema immunitario e della mente: è un antidepressivo naturale. 
Lo sanno anche i nostri animali, che spesso approfittano del giardino o del terrazzo per dei “bagni di sole”. 
Una giusta esposizione, evitando le ore centrali della giornata, quando i raggi del sole sono più “aggressivi” sulla pelle, garantisce all’organismo il pieno di vitamina D.


- Aria di mare: l’aria ricca di iodio al mare è una sorta di aerosol naturale che può migliorare problemi di asma e allergie. Nelle prime ore della mattina, quanto la brezza rende il mare mosso, la brezza trasporta elementi essenziali come magnesio, potassio, sodio e zinco, e l’organismo li assorbe semplicemente con una passeggiata in riva al mare


- Acqua di mare: toccasana per il corpo! Il sistema respiratorio è il primo a trarre giovamento dall’acqua di mare (molti spray decongestionanti sono a base di acqua di mare). 
È una sorta di disinfettante naturale, e in più è ricca di sali minerali che la pelle assorbe attraverso i pori. Anche il moto ondoso ci rinvigorisce, massaggiando il nostro corpo durante il nuoto, o passeggiando dove l’acqua è bassa, favorendo la circolazione e regalandoci uno scrub naturale.


- Alimentazione: è un riflesso della vita da vacanza al mare. Quando fa caldo, generalmente si tende a bere più acqua e a mangiare cibi più freschi e leggeri.


- Passeggiate: anche passeggiare lungo il bagnasciuga è un ottimo esercizio per il corpo appesantito dalle incombenze quotidiane o dalla postura assunta in ore di lavoro d’ufficio. Il contatto con la sabbia massaggia le piante dei piedi e i benefici si ripercuotono su tutto l’organismo. 
Ora, però, è il turno dei “montanari” e dei vantaggi di un contatto ravvicinato con la “regina” montagna.


- Aria pulita e fresca: mano a mano che si sale di quota, l’aria è più pura e libera da particelle inquinanti. Ideale per chi ha problemi respiratori e soffre di allergia agli acari o asma. Fa bene anche a chi soffre di pressione bassa.


- Contatto con la natura: non c’è niente di meglio per rigenerare corpo e mente di una full immersion nella natura verde e rigogliosa della montagna. Godersi una passeggiata nei boschi, a contatto con i profumi e i suoni della natura è un’esperienza imperdibile e difficilmente replicabile durante il resto dell’anno in città.


- Tranquillità: ideale per chi cerca una vacanza tranquilla, lontano dal rumore e dai suoni frenetici che spesso accompagnano orde di vacanzieri. La montagna esige quiete e chiama quiete.


- Sport: visto il clima fresco e senza umidità, la montaga è ideale per le più svariate discipline sportive: passeggiate, trekking, gite in biciletta o a cavallo, arrampicata su roccia o attività nei centri sportivi di cui dispongono le maggiori località


- Poche zanzare: ultimo ma non ultimo, in montagna queste aggressive compagne d’estate sono quasi del tutto assenti. E questo, non c'è che dire, è un gran sollievo!

 

*nella foto Cortina (dolomiti) e Parco Nazionale 5 Terre