La detersione... al naturale!

Sapevate che la pelle è l'organo più grande del nostro corpo? Il suo peso totale è circa il 15% della massa corporea, valutabile nell'ordine di dieci chili.
Detergerla e mantenerla idratata è fondamentale ma spesso, anche se si ha il tempo, mancano i prodotti giusti.
Questo mese vediamo alcuni prodotti naturali che vengono in soccorso della nostra pelle quando è particolarmente provata dal clima, dall'invecchiamento, dalla stanchezza e dallo stress: il Ghassoul e il Karitè.
Il Ghassoul, o Rassoul, è un argilla minerale lavica, estratta da giacimenti situati lungo la catena montuosa dell'Atlante, in Marocco. È un argilla saponifera: combinata con l'acqua, è perfetta per la detersione. Ricca di minerali (tra cui ferro, magnesio, silice e altri oligoelementi), viene estratta e poi lavata per eliminare eventuali impurità. Successivamente viene fatta seccare al sole e poi ridotta in polvere. Non venendo trattato chimicamente, il Ghassoul mantiene le sue proprietà detergenti e nei secoli è sempre stato utilizzato in Nord Africa per l'igiene personale; lo stesso termine “Ghassoul” deriva dal verbo arabo “rassala”, che significa “lavare”. Mescolato con l'acqua forma un impasto omogeneo e facile da applicare sul corpo e sui capelli, cui dona idratazione ed elasticità. Utile per tonificare la pelle, l'argilla riduce inestetismi come punti neri e brufoli e regola la produzione di sebo, preservandola da allergie e irritazioni, come invece spesso accade usando prodotti aggressivi senza leggere l’INCI. Il Ghassoul può essere usato anche tutti i giorni, in sostituzione del sapone e si può acquistare in erboristeria, ma come tutte le argille non va lavorata con utensili di metallo: meglio il legno o la ceramica. Sciogliendo tre o quattro cucchiaini di polvere in 50 ml d'acqua si ottiene una maschera per il viso, da tenere in posa per circa dieci minuti e poi sciacquare. Combinato a elementi esfolianti, come la farina d'avena, un cucchiaio di Ghassoul amalgamato con aceto di sidro (che rende l'impasto omogeneo) si trasforma in uno scrub da sette minuti: due per massaggiarlo sul viso e cinque di posa per farlo asciugare. Consigliato una volta alla settimana. Sui capelli, un cucchiaio di argilla mescolato in 50 ml d'acqua formerà l'impasto da massaggiare sul cuoio capelluto per un minuto. È importante però sciacquarlo subito dopo il massaggio, per evitare che si secchi sui capelli rischiando di spezzarli.

Naturale e versatile, anche il burro di Karitè ha molti effetti benefici: emolliente, antirughe e idratante, è perfetto per la cura di pelle e capelli. Ricavato dai semi della Vitellaria paradoxa, una pianta della famiglia delle sapotaceae diffusa in Africa, il karitè si presenta come una sostanza burrosa, usata in forma grezza come condimento nella cucina africana. Il burro grezzo tende al giallo e ha un odore dolciastro. Per essere usato in cosmesi viene privato dalle impurità e reso inodore. Applicato su piccole scottature e su punture d'insetto fa da cicatrizzante e lenisce il dolore, per questo è utilizzato in caso di dolori articolari e muscolari. È ricco di vitamine A, E e D e applicato al posto della crema idratante illumina la pelle e previene le rughe; piccoli impacchi di burro di Karitè sulle punte dei capelli, lasciati agire pochi minuti prima dello shampoo, riparano e rinforzano i capelli, rendendoli lucidi. Grazie al suo effetto emolliente il burro di Karitè è anche perfetto come crema da barba per gli uomini e come post-epilatorio nelle donne. Inoltre, durante la gravidanza l'applicazione regolare previene la formazione di smagliature. Le sue proprietà filtranti infine lo rendono un perfetto filtro solare e una barriera contro l'effetto degli agenti esterni come freddo e vento. Può essere acquistato in erboristeria e nei negozi del biologico che vendono cosmetici. A volte è possibile trovarlo al supermercato ma facendo attenzione che sia puro. L'etichetta deve riportare unicamente la dicitura “Butyrospermum Parkii Butter” (o Shea Butter). Curare la pelle non è mai stato così facile, e grazie a due preziosi alleati naturali e non inquinanti, idratazione e detersione non sono solamente “prendersi cura” di noi, ma anche del pianeta con #ungestodamoreperlanatura!

... ma anche per il pianeta!